Il ristorante, riservato ai soli ospiti dell'hotel, propone una cucina varia, arricchita dai piatti tipici della cucina toscana e maremmana.






Le ricette di Giancarlo sono un mix di creatività e rigore nella scelta delle materie prime. In linea con le più avanzate tendenze della cucina contemporanea, lo chef compone i suoi raffinati piatti utilizzando prodotti a Km 0 provenienti dal generoso territorio maremmano.

  • 1
  • Alexandra Miletta<br/> <small><i>Food & Wine</i></small>

    Alexandra Miletta
    Food & Wine

    La giornata incomincia con il profumo dei croissant e dei dolci appena sfornati, Latte, yogurt, burro, miele marmellata arrivano dalle vicine aziende agroalimentari. A pranzo il menù è semplice e leggero e punta soprattutto sulla freschezza e sul sapore degli ingredienti di base pesce o carne che sia. La cena si apre con un ricco buffet di antipasti e prosegue con la scelta dei piatti dal nostro menù. Sarà l’occasione ideale per gustare le prelibate paste fresche della tradizione culinaria dell’isola e pietanze e proposte tipiche della cucina Maremmana fusa con quella partenopea e capitolina, terre originarie del originarie del nostro chef. Offriamo ai nostri Ospiti la possibilità di usufruire di un trattamento di mezza pensione o pensione completa. Con il primo posto delle Cinque Vele di Legambiente e Touring Club Italiano e premi anche della Bandiera Blu, Castiglione della Pescaia, piccolo gioiello medievale, si presenta come vacanza ideale per chi ama tutto quello che il mar Tirreno puo’ offrire. Chi non ama pero’ i grandi alberghi impersonali può trovare rifugio nel Hotel Sabrina (tre stelle), piccolo e accogliente spazio nel centro del paese con un giardino interno e la famiglia Rossi che lo gestisce con amore da piu’ di 40 anni. Qui uno si sente subito a casa non solo per la loro simpatia e ospitalità’, ma anche perché’ in cucina c’e Giancarlo De Martino, 40 enne chef di grande talento creativo che da molti anni prepara pranzi e cene per quelli ospiti che hanno capito che e’ molto meglio mangiare in albergo che nei ristoranti locali. Con ingredienti freschi e locali, spesso presi lo stesso giorno dalle barche dei pescatori, Giancarlo sa inventare combinazioni di sapori ispirati dal triangolo formato dalla sua nativa Napoli, l’abitazione invernale Roma e l’amata Maremma. Il cacciucco di Livorno si trasforma in bocconi tenerissimi di seppioline e totani, morbido pesce bianco, e brodo piccante e insaporito dalle cicale di mare. Un riso nero arriva con un centro di risotto color panna; il tutto si scioglie in bocca con la morbidezza delle seppie che contrasta con il riso al dente, cotto alla perfezione. Il carpaccio di pesce spada e’ sottilissimo, senza la pesantezza del pesce affumicato, perche’ marinato nel limone e buon olio d’oliva toscano e decorato con cubetti di pomodoro e peperoni. Ma anche con ingredienti di terra Giancarlo e’ a suo agio; il coniglio, marinato in yogurt e latte per ammorbidirlo, e’ presentato con gusto di griglia su un letto formato da un crostone di olive nere, pinoli, e dadi di sedano. Costolette di maiale bagnate in un velluto di funghi porcini, irresistibili quando accompagnate da un Chianti corposo. Per dessert, c’e frutta fresca ma anche pesche marinate in un vino dolce, sfoglia di Nutella, o per chi sa fare amicizia con lui, un piatto di assaggi misti – crostata, panna cotta, e zabaglione su fragole. I ritmi di vita si trasformano qui – niente piu’ giornali con la solita povera prima colazione. La cosa piu’ interessante da leggere con yogurt e brioche e’ il menu del giorno dove e’ sempre impossibile scegliere fra le due offerte di primi e secondi piatti. Dopo si va al mare. La famiglia Rossi gestisce anche un bagno (Pinetina Sud) e offre uno sconto notevole agli ospiti del albergo. Dopo bagni rinfrescanti e lunghe camminate a fianco alle dune e ai pini, bisogna prepararsi per la cena, dove e’ possibile chiacchierare con Giancarlo, che a volte rivela i suoi segreti culinari, scherza e ride con tutti, ed e’ sempre disposto a modificare i piatti per richieste speciali.

Il nostro Chef: la sua passione

La cucina di Giancarlo è la cucina del Sud: pesce fresco, pomodori maturi, olio extravergine d’oliva, aglio, tanta verdura di stagione, erbe mediterranee, e formaggi freschi. La tradizione napoletana e romana è reinterpretata, un po' alleggerita e modernizzata. Il risultato è una cucina molto genuina e fresca, ricca dei sapori forti della nostra zona e di ingredienti freschissimi, prevalentemente locali e selezionati con molta cura.

Filosofia del gusto

I menù valorizzano i prodotti locali e i sapori stagionali, selezionati personalmente ogni giorno con cura e attenzione.

Colazione a Buffett

Antipasto a buffett

Prodotti sempre freschi, nostrali

Tutti le nostre proposte sono artigianali



UN DOLCE BUONGIORNO A TUTTI I NOSTRI OSPITI

Ogni mattina breakfast buffet con prodotti da forno freschi, marmellate artigianali, yogurt biologico, frutta, salumi della tradizione toscana e prodotti locali come la ricotta di Manciano D.O.P. Tutto il buono a Km zero.



.

Di particolare qualità è la carta dei vini dell'Hotel